Come installare Litespeed Web Server su un Ubuntu 18.04 VPS o server dedicato

introduzione

OpenLiteSpeed ​​è un server Web open source leggero e ad alte prestazioni sviluppato, protetto da copyright e gestito da LiteSpeed ​​Technologies. Ha una notevole GUI basata sul web per l’amministrazione.


Gestisce meno processi, gestisce facilmente migliaia di connessioni simultanee a basso consumo di risorse, ad esempio RAM e CPU, altamente scalabili – gestisce così tanti host virtuali, ovvero ospita molti siti Web diversi su un unico server Web, ha un sovraccarico minore ed è altamente ottimizzato per eseguire tutti i tipi di script per esempio PHP, Java, Ruby, Perl, e.t.c. Per quanto riguarda la piattaforma WordPress, viene utilizzata principalmente nel plug-in LiteSpeed ​​Cache per WordPress che accelera la piattaforma di hosting WordPress.

LiteSpeed ​​è disponibile come OpenLiteSpeed ​​open source gratuito e LiteSpeed ​​Enterprise a pagamento. OpenLiteSpeed ​​contiene tutte le funzionalità essenziali se Enterprise.

In questo articolo, illustriamo come installare OpenLiteSpeed ​​Web Server su Ubuntu 18.04 Linux VPS.

Pre-requisiti

  • Nuova installazione di Ubuntu 18.04
  • Comprensione di base dei comandi Linux
  • Un utente non root con privilegi sudo

Aggiorna i pacchetti di sistema

$ sudo apt-get update

Installa le dipendenze OpenLiteSpeed

$ sudo apt-get install -y build-essential
$ sudo apt-get install -y rcs libpcre3-dev libexpat1-dev libssl-dev libgeoip-dev libudns-dev zlib1g-dev libxml2 libxml2-dev libpng-dev openssl

Installa OpenLiteSpeed

Esistono 3 modi per installare OpenLiteSpeed.

  1. Installa dal codice sorgente
  2. Installa da LiteSpeed ​​Repo
  3. Installa da script

In questa dimostrazione, installeremo dal codice sorgente per assicurarci di installare l’ultima versione di Litespeed (al momento della pubblicazione è la 1.4.34).

Visita la pagina dei download di OpenLiteSpeed ​​e scarica il Edizione attuale stabile 1.4.34 come segue:

$ wget https://openlitespeed.org/packages/openlitespeed-1.4.34.tgz

Decomprimere / decomprimere il file scaricato.

$ tar -xzvf openlitespeed-1.4.34.tgz

Passare alla directory di installazione, compilare e installare il pacchetto con privilegi sudo o come utente root.

$ cd openlitespeed-1.4.34 /
$ sudo ./configure
$ sudo make && sudo make install

OpenLiteSpeed ​​verrà installato automaticamente in >/ usr / local / lsws directory

Configura OpenLiteSpeed

Configurare la password amministrativa per il server Web OpenLiteSpeed.

$ sudo /usr/local/lsws/admin/misc/admpass.sh

Si prega di specificare il nome utente dell’amministratore.
Questo è il nome utente richiesto per accedere all’interfaccia Web di amministrazione.

Nome utente [admin]: liteadmin

Si prega di specificare la password dell’amministratore.
Questa è la password richiesta per accedere all’interfaccia Web di amministrazione.

Parola d’ordine:
Ripeti password:
Il nome utente / la password dell’amministratore sono stati aggiornati correttamente!

Avviare il server Web OpenLiteSpeed

$ sudo /etc/init.d/lsws start

O

$ sudo / usr / local / lsws / bin / lswsctrl start

Accedi al Web Server

Per impostazione predefinita, il server Web OpenLiteSpeed ​​sarà disponibile su HTTP Porta 8088 mentre la console di gestione WebAdmin sarà disponibile su Porta 7080. Se il firewall UFW è abilitato, è necessario aprire le rispettive porte per accedere.

Configura Firewall per l’accesso alla porta

Aggiungi le regole del firewall

$ sudo ufw consente http
$ sudo ufw consentire https
$ sudo ufw consente 8088 / tcp
$ sudo ufw consente 7080 / tcp

Ricarica ufw per effettuare le modifiche

$ sudo ufw ricaricare

Per confermare che le porte sono state aperte sul firewall, controlla lo stato di ufw.

$ sudo stato ufw

Una volta che il firewall ha concesso l’accesso a queste due porte, è possibile accedere al server Web.

Vai su http://tuo-dominio.com:8088 o http: // indirizzo IP server: 8088

Nel nostro caso, è http://35.192.152.126:8088/ come mostrato di seguito

Per la console Webadmin

Vai a https://tuo-dominio.com:7080 o https: // indirizzo IP server: 7080

Nel nostro caso è https://35.192.152.126:7080/ come mostrato di seguito

Errore “La tua connessione non è sicura” poiché il browser non riconosce il certificato SSL del sito poiché è stato generato automaticamente e autofirmato dal server Linux durante l’installazione del web server.

Ignora quell’errore e fai clic su Avanzate, quindi fai clic su Aggiungi eccezione come mostrato di seguito:

Viene visualizzata la scheda “Aggiungi eccezione di sicurezza”. Fai clic su Conferma eccezione di sicurezza

Infine, la pagina di accesso appare come mostrato di seguito:

Inserisci gli accessi admin che hai creato durante la configurazione di Litespeed. Quindi avrai una dashboard di amministrazione come mostrato di seguito:

Conclusione

Con un server Web OpenLiteSpeed ​​funzionale, è ora pronto per la configurazione di tutti i tipi di piattaforme CMS per siti Web di WordPress, Joomla, Drupal e framework di applicazioni Web.

Inoltre, LiteSpeed ​​presenta regole di riscrittura compatibili con Apache che consentono di migrare / convertire facilmente il server Web Apache in un server Web Litespeed.

Dai un’occhiata a questi 3 principali servizi di hosting di server dedicati:

Hosting A2

Prezzo di partenza:
$ il valore di 99.59


Affidabilità
9.3


Prezzi
9.0


Di facile utilizzo
9.3


Supporto
9.3


Caratteristiche
9.3

Leggi le recensioni

Visita A2 Hosting

FastComet

Prezzo di partenza:
$ 139.00


Affidabilità
9.7


Prezzi
9.5


Di facile utilizzo
9.7


Supporto
9.7


Caratteristiche
9.6

Leggi le recensioni

Visita FastComet

Hostwinds

Prezzo di partenza:
$ 99.00


Affidabilità
9.3


Prezzi
9.2


Di facile utilizzo
9.2


Supporto
9.3


Caratteristiche
9.2

Leggi le recensioni

Visita Hostwinds

Articoli How-To correlati

  • Come installare Litespeed Web Server su Centos 7 VPS o Dedicated Server
    intermedio
  • Come eseguire l’aggiornamento da Ubuntu 16.04 a Ubuntu 18.04
    novizio
  • Come installare MYSQL 8.0 e creare un database su un VPS Linux Ubuntu 18.04
    intermedio
  • Come installare Fail2ban sul tuo server Ubuntu 18.04 VPS o server dedicato
    intermedio
  • Come installare Apache Cassandra su un Ubuntu 18.04 VPS o server dedicato
    intermedio
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me