Come installare e configurare un ambiente virtuale per i progetti Python

Panoramica

Python è un linguaggio di programmazione di facile apprendimento che ha una filosofia che include, "la leggibilità conta," rendendo Python una buona scelta come primo linguaggio di programmazione.


La maggior parte dei linguaggi di programmazione incoraggia il rientro come best practice per aiutare i lettori a identificare blocchi di codice. Python insiste su quattro spazi di rientro dopo la prima riga di un blocco di codice.

Python è un linguaggio generico che è indipendente dalla piattaforma. Cioè, puoi eseguire Python su Windows, Mac, Linux o qualsiasi altro sistema operativo.

Python è un linguaggio di alto livello, che sottrae gran parte dei dettagli in modo da poterti concentrare maggiormente sulla risoluzione dei problemi piuttosto che sui dettagli dell’hardware e del sistema operativo.

Installazione di Python

Ecco le istruzioni per l’installazione di Python su Mac OSX, Windows e Linux. Probabilmente vorrai imparare Python sul tuo computer locale; allora probabilmente vorrai iniziare a usare Python per aiutarti a gestire e automatizzare il tuo hosting VPS.

Installa Python su Mac OSX

Mac OSX ha Python 2.x installato per impostazione predefinita poiché viene utilizzato per eseguire attività amministrative specifiche sul tuo Mac. Per questo tutorial e in generale, probabilmente vorrai installare 3.x la versione più recente di Python.

Installa il gestore pacchetti HomeBrew

Se non l’hai ancora installato, Home Brew è un eccellente gestore di pacchetti per Mac OSX.

Apri un terminale sul Mac, quindi esegui questo comando per scaricare e installare HomeBrew.

$ ruby ​​-e "$ (curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/master/install)"

Quindi controlla la versione di HomeBrew usando questo comando.

$ brew –version

Quindi, usa HomeBrew per installare Python 3 sul tuo Mac.

$ brew installa python3

Configura un ambiente virtuale sul tuo Mac

Probabilmente vorrai impostare un ambiente virtuale in cui sviluppare progetti Python. Un ambiente virtuale separa uno spazio all’interno del quale è possibile creare programmi Python senza influire sul resto del computer.

$ mkdir Environments
$ cd Ambienti
$ python3.6 -m venv dev_env
$ source dev_env1 / bin / activ

Ora sei pronto per iniziare a scrivere codice in Python.

Scrivi una sceneggiatura Hello World

Inizia con un semplice script Hello World. Utilizzando il tuo editor di testo preferito, crea un file chiamato hello.py. Immettere quanto segue in hello.py e salvarlo.

Stampa("Ciao mondo!")

Dalla riga di comando, esegui hello.py.

$ python hello.py

Lo script dovrebbe restituire questo.

Ciao mondo!

Congratulazioni! Hai scritto uno script Python. Puoi basarti su questo per imparare Python e iniziare a creare script utili.

Installa Python su Windows

Per Windows, vai alla pagina di download di Python.org, quindi scarica e installa Python per "tutti gli utenti."

Quindi, vai al menu Start e digita cmd nella casella di ricerca. Esegui cmd.exe come amministratore.

Quindi, cambia directory nella directory in cui hai installato Python ed esegui questo comando per impostare il percorso di sistema su Python:

setx PERCORSO "% Cd%;% PATH%;"
pausa

Configurare un ambiente virtuale su Windows

Apri Powershell, che è l’ambiente della riga di comando all’interno di Windows che utilizzerai per creare ed eseguire programmi Python.

Impostare l’ambito della politica di esecuzione per l’utente corrente.

$ Set-ExecutionPolicy -Scope CurrentUser

Powershell ti chiederà quindi la politica di esecuzione. Digita quanto segue:

$ RemoteSigned

Windows ti chiederà se desideri modificare il criterio di esecuzione. Anwer "y" per si.

Installa il gestore di pacchetti Chocolatey

$ $ script = New. Object Net.WebClient
$ $ script | Get-Member

Utilizzare l’output per implementare il metodo.

$ $ script.DownloadString ("https://chocolatey.org/install.ps1")

Installa Chocolatey eseguendo questo comando.

$ iwr https://chocolatey.org/install.ps1 -UseBasicParsing | IEX

Per aggiornare Chocatey (un comando che potrebbe essere necessario in futuro:

$ iwr https://chocolatey.org/install.ps1 -UseBasicParsing | IEX

Installa Python 3

$ choco installa -y python3

Ora controlla quale versione hai installato. Dovrebbe essere 3.x (una variante della versione 3 come Python 3.5.2)

$ python -V

Imposta un ambiente virtuale

$ mkdir Environments
$ cd Ambienti

Quindi eseguire questo comando per creare un ambiente virtuale. Per questo esempio, l’ambiente virtuale si chiama dev_env1, ma puoi nominarlo come preferisci.

$ python -m venv dev_env1

Attiva l’ambiente virtuale con questo comando.

$ dev-env1 \ Scripts \ activ

Il prompt dei comandi dovrebbe essere simile a questo.

(dev-env1) PS c: \ Users \ You>

Installa un semplice editor e crea il tuo primo script Python

Installa nano o usa il tuo editor preferito.

$ choco installa -y nano

Apri nano (o il tuo editor preferito) e digita quanto segue:

Stampa("Ciao mondo!")
(dev-env1) PS c: \ Users \ You> python hello.py

Il programma hello.py dovrebbe restituire esattamente ciò che ti aspetteresti.

Ciao mondo!

Congratulazioni, hai scritto il tuo primo programma Python.

Installa Python su Ubuntu

Come sempre, innanzitutto, assicurati che il gestore dei pacchetti di Ubuntu sia aggiornato.

$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get upgrade
$ sudo apt-get clean all

Quindi controlla se Python è già installato e quale versione è installata.

$ python3 -V

È possibile che Python3 sia già installato.

Python 3.5.2

Quindi, installa Python, gestore dei pacchetti.

$ sudo apt-get install -y python3-pip

Con pip, è possibile installare i pacchetti Python con questo comando.

$ pip install nome_pacchetto

Inizia installando alcuni pacchetti di sviluppo che potresti trovare utili.

$ sudo apt-get install build-essential libssl-dev libffi-dev python3-dev

Impostazione di un ambiente virtuale

Per isolare i tuoi script Python dal resto del tuo VPS, crea un ambiente virtuale. Ciò ti consentirà di codificare Python senza preoccuparti di fare un errore e di danneggiare qualsiasi altro pacchetto installato sul tuo VPS.

Innanzitutto, installa l’ambiente virtuale Python3: python3-venv.

$ sudo apt-get install -y python3-venv

Quindi, crea un ambiente virtuale in cui apprendere ed esercitarsi in Python.

Ambienti $ mkdir
$ cd ambienti
$ python3 -m venv dev_env1

Prima di poter utilizzare il nuovo ambiente di sviluppo, è necessario attivarlo.

$ source test_env / bin / activ

Ora puoi iniziare a programmare Python!

Scrivi Hello World!

È possibile installare un ambiente di sviluppo integrato (IDE) per creare ed eseguire programmi Python, ma per questa introduzione a Python, è possibile utilizzare qualsiasi editor di testo per scrivere script Python. Per il resto di queste lezioni, si presume che tu stia utilizzando il tuo VPS. Puoi seguirlo facilmente sul tuo computer Mac o Windows.

Con il tuo editor di testo preferito, crea un file chiamato hello.py.

Sul tuo VPS usando vi o nano, puoi creare un file chiamato hello.py. Immettere quanto segue nel file.

Stampa("Ciao mondo!")

Nota: Python non utilizza i punti e virgola utilizzati da altre lingue (come JavaScript). >

Salva il file. Ora inserisci quanto segue per eseguire il tuo script.

$ python hello.py

Dovrebbe tornare.

Ciao mondo!

Complimenti, hai scritto ed eseguito il tradizionale "Ciao mondo" come il tuo primo programma Python. Puoi basarti su questo primo script per imparare Python.

Come installare e iniziare con Python su CentOS 7

>Aggiorna il tuo sistema

$ sudo yum -y update
$ sudo yum -y aggiornamento
$ sudo yum pulisci tutto

Installa il pacchetto di utilità Yum e gli strumenti di sviluppo CentOS

$ yum installa yum-utils -y

Quindi installare gli strumenti di sviluppo CentOS.

$ yum installa lo sviluppo di groupinstall

$ Installa IUS

IUS (Inline Upstream Stable) garantirà l’installazione dell’ultima versione stabile di Python per CentOS.

$ Installa Python 3
$ sudo yum -y installa python36u

Installa il gestore pacchetti pip Python e python36u-devel

$ sudo yum -y installa python36u-pip
$ sudo yum -y installa python36u-devel

Crea un ambiente virtuale

Per mantenere l’ambiente di sviluppo separato dal resto del VPS, creare un ambiente di sviluppo.

Ambienti $ mkdir
$ cd ambienti

Quindi, eseguire questo comando per avviare un ambiente virtuale.

$ python3.6 -m venv dev_env1

Successivamente, attiva il tuo ambiente virtuale.

$ source dev_env1 / bin / activ

Crea Hello World!

Utilizzando il tuo editor di testo preferito, crea un file chiamato hello.py con la seguente riga al suo interno.

Stampa("Ciao mondo!")

Salvare ed eseguire lo script dal prompt dei comandi.

$ python hello.py

Dovrebbe restituire quanto segue.

Ciao mondo!

Congratulazioni, hai appena creato il tuo primo script Python sul tuo server virtuale. Ora sei pronto a sviluppare questo per sviluppare utili script Python.

Conclusione

Ora hai installato Python sul tuo computer locale (probabilmente Windows o Mac) e hai installato Python sul tuo VPS.

Un buon passo successivo con Python sarebbe quello di creare alcuni script per automatizzare alcune attività comuni che potresti eseguire manualmente. Python è uno strumento eccellente per automatizzare le attività di routine associate all’hosting VPS.

Dai un’occhiata a questi 3 principali servizi di hosting Python:

Hosting A2

Prezzo di partenza:
$ 3.92


Affidabilità
9.3


Prezzi
9.0


Di facile utilizzo
9.3


Supporto
9.3


Caratteristiche
9.3

Leggi le recensioni

Visita A2 Hosting

FastComet

Prezzo di partenza:
$ 2.95


Affidabilità
9.7


Prezzi
9.5


Di facile utilizzo
9.7


Supporto
9.7


Caratteristiche
9.6

Leggi le recensioni

Visita FastComet

Heficed

Prezzo di partenza:
$ 15.00


Affidabilità
8.3


Prezzi
8.7


Di facile utilizzo
8.5


Supporto
8.3


Caratteristiche
8.5

Leggi le recensioni

Visita Heficed

Articoli How-To correlati

  • Come creare un ambiente virtuale per i tuoi progetti Django usando virtualenv
    intermedio
  • Come installare Django Web Framework su Windows
    intermedio
  • Come installare Jupyter su Debian 9
    intermedio
  • Come installare Django su un VPS CentOS 7 o un server dedicato
    intermedio
  • Come gestire in remoto un Microsoft Nano Server
    esperto
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me