Yoast – Creazione dei migliori prodotti SEO di classe

Contents

Un’intervista con Joost de Valk, fondatore & CEO, Yoast

Penso che quasi tutti gli sviluppatori di WordPress conoscano il nome Yoast – se non il nome Joost de Valk – poiché il plug-in Yoast SEO è fondamentalmente il plug-in SEO standard per WordPress. È certamente uno dei pochi plug-in che installo automaticamente su ogni sito Web WordPress. In questa intervista, discuto con Joost dei cambiamenti nella sua strategia aziendale e focus, i suoi piani per Yoast e come vede il futuro dei plugin SEO e WordPress.


Un'intervista con Joost de Valk, fondatore e CEO, Yoast

HostAdvice: Prima di immergerti in Yoast e SEO, per favore dimmi un po ‘di te e di come sei arrivato dove sei oggi.

Mi chiamo Joost de Valk, fondatore e CEO di Yoast, padre di tre ragazzi e una ragazza e marito di Marieke, che gestisce Yoast insieme a me e al nostro partner commerciale Michiel. io’sono stato interessato ai computer sin dalla tenera età, lanciando il mio primo sito Web all’età di dodici anni nel 1994. All’inizio del 2000’s, ho iniziato anche a scrivere blog, principalmente su programmazione, HTML e CSS. Nel 2005 sono stato morso dal bug open source, quando sono stato coinvolto nel progetto WebKit.

Non l’ho fatto’Non ho alcun interesse per la SEO fino al 2006, quando ho capito come ha influito su tutti i siti che ho creato. Ho iniziato a scrivere di SEO, che mi ha portato a parlare di SEO durante le conferenze. Prima di rendermene conto, ero un esperto stimato nel settore.

Nel 2010, ho preso la decisione di avviare un’attività in proprio. Dopo circa due anni, ho assunto il mio primo dipendente, Michiel, che ora è un partner. Negli anni successivi, Yoast è cresciuto come un incendio, non da ultimo a causa del successo fuggitivo del nostro plugin per WordPress SEO Yoast.

HostAdvice: Qualche anno fa hai preso la decisione di offrire una versione premium a pagamento di Yoast SEO oltre alla versione gratuita esistente. Cosa ha portato a quella decisione? Come è venuto fuori: hai tante persone che optano per la versione a pagamento come ti aspettavi?

esso’s abbastanza semplice: se veniamo pagati per sviluppare un plugin, possiamo investire di più in esso. Abbiamo un team di sviluppo dedicato che lavora 24 ore su 24 per migliorare i nostri plugin, sviluppare nuove funzionalità e fare ricerche per scoprire su cosa concentrarci in seguito. Il nostro obiettivo è rendere la SEO disponibile a tutti, e quindi dobbiamo avere plugin utilizzabili e stabili che offrano risultati.

esso’s anche il motivo per cui ci concentriamo così tanto sull’accessibilità. Tutti, e intendiamo tutti, dovrebbero essere in grado di utilizzare i nostri plugin. Inoltre, se sei uno sviluppatore di software I’d ti consiglio di fare lo stesso.

Essere pagati per il nostro lavoro significa anche che possiamo contribuire maggiormente al mondo open source. Abbiamo diversi sviluppatori interni che funzionano solo sul core di WordPress. Lo sentiamo’s il nostro dovere di restituire alla comunità e ai prodotti che ci hanno dato così tanto.

HostAdvice: Qualche anno fa hai preso la decisione di offrire una versione premium a pagamento di Yoast SEO oltre alla versione gratuita esistente. Cosa ha portato a quella decisione? Come è venuto fuori: hai tante persone che optano per la versione a pagamento come ti aspettavi?

HostAdvice: una modifica più recente, forse ancora più sorprendente, è che hai venduto la proprietà dell’altro plugin WordPress estremamente popolare per Google Analytics. Nel tuo annuncio hai dichiarato che la ragione di ciò era che tu potevi “concentrarsi sulla costruzione dei migliori prodotti SEO di classe, dai plug-in alle recensioni, e-book e programmi di formazione.” Isn’c’è un grosso rischio nel scommettere la compagnia su SEO invece di diversificare un po ‘?

La SEO (compresa l’ottimizzazione sociale) è un mercato enorme. Tenere traccia di ciò e del mercato dell’analisi stava diventando un onere eccessivo per il team. Dato che entrambi stavano ancora crescendo, dovevamo far crescere l’azienda molto più velocemente di quanto pensassimo di poter fare, oppure scegliere un prodotto e “sbarazzarsi” dell’altro. Abbiamo scelto di fare quest’ultimo, cercato e trovato un grande acquirente in Syed e chiuso l’affare abbastanza rapidamente.

HostAdvice: puoi darmi un’idea della ripartizione percentuale dei ricavi per ciascuna delle tue offerte – plug-in, recensioni / consulenza sul sito, eBook e programmi di formazione?

Yoast SEO Premium è la nostra principale fonte di guadagno, con recensioni dei siti e eBook a distanza rispettabile. Tuttavia, la nostra filiale dell’Accademia sta crescendo rapidamente. Alla gente piacciono molto i corsi che offriamo. Ora ci stiamo concentrando maggiormente sui servizi, con i nostri nuovi pacchetti Yoast SEO Care.

HostAdvice: Puoi descrivermi il processo delle recensioni del tuo sito web?

Certo, prima di iniziare una recensione, il team verificherà il contenuto discutibile. Quando il sito supera quel test, il team inizierà a guardare il sito da lontano. Come sembra? Riesci a capire qual è lo scopo del sito? Come sono la grafica? Che tipo di contenuto c’è? Dopo avere una chiara immagine del sito, iniziamo ad analizzarlo in profondità.

In queste recensioni, controlliamo molte cose. Ci sono oltre 300 controlli nella nostra lista. Tra le altre cose, esaminiamo la velocità del sito, la prontezza mobile, l’uso dei social media, il codice del modello WordPress utilizzato, la struttura del sito, i messaggi di errore e 404 pagine. Tendiamo a trovare il maggior numero di problemi nel contenuto, però. Certamente è un punto dolente su molti siti. Ed è qualcosa su cui dovresti lavorare se vuoi che il tuo sito funzioni.

HostAdvice: quali sono gli errori o i problemi più comuni che scopri in queste recensioni?

I siti di WordPress raramente sono davvero male. Tuttavia, ci sono errori comuni che le persone commettono. Nel fare queste recensioni, continuano ad apparire molte delle stesse cose. I siti tendono spesso a cercare di classificare parole chiave generiche impossibili, con contenuti che’non è nemmeno in grado di classificarsi per una nicchia di coda lunga. Il più delle volte risulta che non hanno nemmeno ottimizzato nessuna delle loro pagine. Pertanto, possono’ottenere qualcosa da classificare oltre la loro homepage. Questo è vero per molti siti là fuori. Il contenuto è la parte debole di molti siti.

HostAdvice: cosa rende unici i tuoi eBook e i programmi di formazione?

Sono rivolti a mercati diversi. Il nostro sito Web offre molte informazioni su ogni tipo di domanda SEO che le persone potrebbero avere. Tuttavia, a causa dell’enorme numero di post, a volte è difficile capire come tutto questo si adatti. Per questo motivo, noi’ho scritto diversi eBook altamente focalizzati su SEO per WordPress, Content SEO e UX & Conversione. Nel dicembre 2016, noi’rilancio di un nuovo libro, chiamato Shop SEO. Quest’ultimo riguarda interamente il miglioramento del tuo negozio online.

Lo stesso si può dire per i nostri corsi. Questi offrono informazioni mirate in un concetto chiaro. Gli utenti possono imparare una materia a loro tempo, guardando video, leggendo testi e testando le nuove conoscenze nei quiz. I nostri corsi sono un successo, quindi noi’continuando a concentrarci su questo.

HostAdvice: il tuo eBook più recente è ”UX & Conversione da una prospettiva SEO olistica.” A prima vista, molte persone potrebbero pensare che User Experience (UX) e SEO abbiano poco a che fare l’una con l’altra. Puoi spiegare perché li vedi strettamente correlati?

Quando leggerai questo, noi’ho pubblicato un altro eBook, questa volta per migliorare il tuo negozio online. Per quanto riguarda il libro UX, sì, UX e la conversione hanno molto a che fare con il SEO. A nostro avviso, devi cercare di ottenere il miglior risultato possibile nelle classifiche di ricerca. Non puoi mai essere il miglior risultato se il tuo sito è inutilizzabile e produce zero risultati. Devi lavorare su ogni aspetto del tuo sito o su di te’Non andrò mai da nessuna parte.

HostAdvice: chi vedi come Yoast’principali concorrenti? In che modo differisci da loro?

Noi don’penso davvero molto alla nostra concorrenza. Noi’esaminando ciò di cui i nostri clienti hanno bisogno e come possiamo migliorare il loro flusso di lavoro.

HostAdvice: Come vedi l’evoluzione del mercato dei plugin di WordPress nei prossimi anni?

esso’s professionalizzante rapidamente, speriamo che continui. Là’pensiamo che ci sia spazio per molte altre importanti aziende di plug-in.

HostAdvice: Quali sono i principali cambiamenti che vedi attualmente – e nei prossimi 1-3 anni – nel campo della SEO?

Prevedere il futuro non è il mio forte. Quello che vediamo è un intenso focus su AMP e dati strutturati, principalmente JSON-LD. Noi’scrivere molto su entrambi, se si applicano a te dipende interamente dal tipo di sito che tu stesso.

HostAdvice: quali sono i tuoi piani futuri per i tuoi plugin SEO?

Per continuare a migliorare 🙂

HostAdvice: quali sono i tuoi piani futuri per i tuoi libri e corsi di formazione?

La nostra Yoast Academy sta crescendo rapidamente, quindi anche noi’Espanderò sicuramente questa parte dell’azienda. Ora stiamo lavorando a diversi corsi, il primo ad essere rilasciato è la struttura del sito. Successivamente, stiamo programmando tutta una serie di corsi tecnici SEO. A causa delle dimensioni di questo argomento – e della sua importanza – noi’li ho suddivisi in pezzi più piccoli e più maneggevoli. Cerca questi nel 2017.

HostAdvice: Qual è il tuo strumento SEO avanzato preferito? Qual è il tuo strumento SEO preferito per i principianti?

Ne ho dozzine e faccio fatica a scegliere i preferiti. Uno strumento che’mi ha reso felice quest’anno è Moz’s keyword explorer, che ritengo sia adatto sia ai principianti che all’utilizzo avanzato. Un altro strumento che non vorremmo davvero’non voglio vivere senza è OnPage.org.

HostAdvice: quali altri strumenti ritieni siano essenziali per oggi’s Sviluppatore WordPress?

Per uno sviluppatore abbiamo un set abbastanza grande di strumenti. Che vanno da un IDE (usiamo PHPStorm) a uno strumento CI (usiamo Travis) e gestione dei pacchetti sia per PHP (Composer) che JavaScript (NPM / Yarn). Là’s così tanto qui potremmo parlare per un’ora di questo.

HostAdvice: qual è il significato / la storia dietro il nome della società Yoast?

All’inizio del 2000’s, stavo parlando a molte conferenze. Le persone hanno sempre avuto difficoltà a pronunciare il mio nome. Nel 2007, a SMX Stoccolma, ho cercato di spiegare il mio nome a Rand Fishkin, quando ha detto: “Oh, quello’s proprio come brindare con una Y”. Yoast è nato.

HostAdvice: Capisco che tua moglie lavora anche su Yoast – come / perché è successo? Come gestisci le inevitabili sfide del lavorare insieme e essenzialmente passare tutte le tue ore di veglia insieme?

Lei no’lavoro qui, gestisce Yoast insieme a me e Michiel. Il suo contributo è sempre stato lì ed è prezioso per me. Ha creato Yoast Academy e gestisce gran parte del nostro marketing. Stava portando avanti una carriera accademica prima di unirsi a me in Yoast, ma Yoast ha iniziato a crescere troppo rapidamente. esso’è molto divertente lavorare insieme in questo modo, specialmente come lei’s non solo mia moglie; lei’s anche il mio migliore amico e una delle persone più intelligenti che io’l’ho mai incontrato.

HostAdvice: Capisco che tua moglie lavora anche su Yoast - come / perché è successo? Come gestisci le inevitabili sfide del lavorare insieme e essenzialmente passare tutte le ore di veglia insieme?

HostAdvice: quanti dipendenti hai oggi? Dove si trovano?

Attualmente, impieghiamo quasi 50 persone in tutto il mondo. Abbiamo 35 Yoaster nella nostra sede principale a Wijchen, nei Paesi Bassi. Inoltre, abbiamo dipendenti in Italia.

HostAdvice: quante ore al giorno lavori normalmente? Cosa ti piace fare quando non lavori?

Io don’t tenere traccia delle mie ore, come un modo per mantenere la mia sanità mentale. Trascorro molto tempo anche con i miei figli, e li raccolgo direttamente da scuola alle 14:00 due giorni alla settimana.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me