Dropshipping con WordPress, meglio di Shopify?

Negli ultimi anni, tra il 22-33% di tutti i rivenditori su Internet utilizza il dropshipping come principale metodo di evasione degli ordini. Le aziende grandi e piccole hanno adottato questa tecnica e hanno costruito l’intera attività attorno a questa strategia. Aziende come Zappos, Amazzoni e Sears, usano o hanno usato dropshipping nelle loro attività.


Cos’è il dropshipping?

Il dropshipping è un metodo quando un negozio di e-commerce non lo fa’t immagazzinare un prodotto ma soddisfa invece un cliente’s ordina acquistando il prodotto da un altro fornitore e quindi spedisce il prodotto direttamente al cliente. Poiché non ci sono quasi costi generali o inventario, è diventata un’opzione popolare per fare soldi online.

WordPress vs Shopify: prezzi

Per creare un negozio di eCommerce con WordPress, molto probabilmente vorrai usare WooCoomerce, che è un plugin open source gratuito. È molto potente e popolare: alimenta circa il 20% di tutti i siti di e-commerce sul Web. Mentre WooCommerce è un plug-in gratuito, dovrai acquistare un pacchetto di hosting per alimentare il tuo sito WordPress. Questo può costare fino a un paio di dollari al mese per un piano di hosting condiviso, a $ 30 al mese per un piano di hosting WordPress gestito. Dipende dalla quantità di traffico e risorse necessarie per il tuo sito Web.

Shopify’il piano più semplice costa $ 29 al mese. Quando acquisti un piano più costoso, le commissioni di credito e transazione diminuiranno. Shopify semplifica l’acquisto rapido di un pacco, con tutte le informazioni necessarie per avviare il tuo negozio dropshipping.

Decidere se WordPress o Shopify è giusto per te dipende anche dal numero di siti Web dropshipping che desideri eseguire. Molte persone gestiscono cinque o più siti dropshipping contemporaneamente e i costi possono aumentare rapidamente. Tuttavia, se hai solo un negozio e desideri qualcosa di semplice per iniziare, Shopify potrebbe essere l’opzione migliore.

WordPress vs Shopify: modelli

La bellezza del tuo sito avrà un grande impatto sul successo del tuo negozio.

Fortunatamente, Shopify offre 70 modelli, 10 dei quali gratuiti. Tutti i modelli sono dotati di un paio di varianti, quindi puoi personalizzare un po ‘di più l’aspetto del tuo sito. I modelli sono tutti ben progettati, hanno un aspetto professionale e sono ottimizzati per i dispositivi mobili.

Tuttavia, WordPress è in grado di offrire una selezione molto più ampia. Poiché si tratta di software open source, sembra che ci sia una quantità illimitata di modelli che si adattano alle tue esigenze. Molti dei modelli sono gratuiti, ma puoi scegliere di acquistarne uno. Una cosa a cui fare attenzione è selezionare a “sicuro” modello da una fonte attendibile. Poiché WordPress è open source, ci sono alcuni temi e modelli che contengono codice dannoso che potrebbe infiltrarsi nel tuo computer e sito. Finché stai attento, non dovresti’ho un problema.

WordPress vs Shopify: tempo di configurazione

Shopify brilla in questa categoria. Per iniziare, tutto ciò che devi fare è iscriverti a un piano e dovresti impiegare solo un’ora o meno per avviare la tua attività di dropshipping. WordPress potrebbe richiedere anche meno di un’ora, ma dipende dalle tue competenze tecniche. Potresti anche essere sopraffatto dal numero di opzioni e personalizzazioni a portata di mano con WordPress.

Tuttavia, se si desidera creare più negozi, WordPress è estremamente semplice. Puoi installare un plugin in grado di replicare il tuo sito. Con Shopify, dovrai dedicare del tempo alla creazione di ciascun sito.

WordPress vs Shopify: caratteristiche

Shopify ha tonnellate di opzioni attraverso il proprio marketplace di app. Qui puoi acquistare plugin per migliorare il tuo negozio Shopify e personalizzarlo come lo desideri. Sul mercato, ci sono più di 1000 tra cui puoi scegliere, ma molti di questi sono pagati, con una prova gratuita.

Tuttavia, su WordPress, ci sono oltre 75.000 estensioni e plugin da selezionare. Ciò che distingue WordPress e WooCommerce è che molte di queste opzioni sono gratuite e quasi tutto ciò che potresti desiderare è disponibile. Puoi scaricare un plug-in per aiutarti con la SEO, velocizzare il tuo sito Web o qualsiasi altra cosa di cui potresti aver bisogno.

Un plug-in ed estensione WordPress che può contribuire a rendere la tua attività di dropshipping un successo è Ali2Woo. Ti consente di integrare il tuo negozio WooCommerce su WordPress direttamente con AliExpress. Ali2Woo semplifica l’importazione di prodotti e la realizzazione di prodotti con facile tramite AliExpress.

Anche se ha una tariffa allegata, ne vale la pena. I pacchetti partono da una tariffa una tantum di $ 40, che ti consente di mostrare 1.000 prodotti sul tuo sito, con un numero illimitato di ordini al mese. In alternativa, puoi optare per $ 25 o $ 70 al mese, che ti consentono entrambi di mostrare una grande varietà di prodotti.

Alcuni di Ali2Woo’Le principali funzionalità includono:

  • Importazione senza problemi da AliExpress – Con questo plugin, puoi aggiungere prodotti da AliExpress al tuo sito e-commerce. Puoi scegliere di utilizzare il plug-in o la sua estensione Chrome.
  • Revisione del prodotto – Importa facilmente le recensioni da AliExpress per aiutare i clienti ad acquistare da te
  • Adempiere & traccia ordini – Tieni traccia di tutto ciò che i tuoi clienti hanno ordinato e sappi sempre dove si trovano gli articoli con questo plugin.
  • Prezzo & Inventory Automation: ora puoi modificare rapidamente il prezzo dei prodotti nel tuo negozio. Ti invierà anche una notifica se un prodotto non è disponibile o se il prezzo cambia.
  • Più lingue e opzioni di valuta – Molto probabilmente, proverai a vendere su scala globale e avere l’opzione di traduzione e multi-valuta sarà prezioso per te,
  • Programma di affiliazione AliExpress – Questa è una delle migliori caratteristiche di Ali2Woo. Ti aiuta a guadagnare entrate aggiuntive attraverso il programma di affiliazione AliExpress. È possibile utilizzare il plug-in come affiliato o per prodotti dropship.

Quale è giusto per me?

Sia WordPress che Shopify sono opzioni forti per i prodotti dropshipping. Shopify ha assistenza clienti disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, via telefono o tramite chat, che può aiutarti a risolvere rapidamente qualsiasi problema. WordPress ha tonnellate di forum e un ampio sistema di supporto per aiutarti.

Shopify semplifica l’avvio di un negozio, ma WordPress e WooCommerce sono in grado di fornire funzionalità migliori grazie a plugin e temi gratuiti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me