Cosa riserva il futuro per i servizi di hosting di GoDaddy – Intervista a Jeff King, SVP & GM Hosting, Sicurezza su GoDaddy

A partire da gennaio 2016, GoDaddy ha gestito oltre 62 milioni di nomi di dominio, rendendolo il più grande registrar accreditato ICANN al mondo. Serve oltre 14 milioni di clienti e impiega circa 5.000 persone. GoDaddy deve soddisfare così tante esigenze diverse che hanno immediatamente una grande varietà di opzioni, il che potrebbe creare confusione. Tuttavia, loro’ho capito come organizzare le loro offerte con competenza, risultando in un’interfaccia facile da usare. Ogni parte del sito Web – il pannello di controllo, l’area di supporto e persino il costruttore del sito – ha indicazioni chiare ed è organizzata in modo semplicemente sensato. Abbiamo parlato con Jeff King, SVP & GM di hosting e sicurezza presso GoDaddy, che ha contribuito a creare il sistema di consumo guidato dai prodotti che utilizzano oggi.


Contents

HostAdvice: parlami di te e di come sei stato coinvolto nell’hosting GoDaddy e cosa significa gestire l’hosting del maggior numero di siti Web al mondo?

Questo è un posto davvero divertente dove lavorare – io’ho trascorso tutta la mia carriera nella Silicon Valley presso giganti come eBay e Magento, quindi anch’io’Sono abituato a ridimensionare le aziende. Ero super entusiasta dell’opportunità di guidare l’attività a lungo termine. Sono entrato in GoDaddy tre anni fa, subito dopo il nuovo CEO, Blake Irving. Siamo una specie di spirito affine quando si tratta di tecnologia e società tecnologiche. lui’è un ragazzo prodotto da molto tempo, come me. io’ho trascorso più di 20 anni nella gestione dei prodotti, nella costruzione di prodotti; Adoro costruire cose. GoDaddy è una società che è scoppiata e ha avuto una scala, con 55 milioni di domini, 12 milioni di clienti, ma non lo ha fatto’Ho un’ottima reputazione per i prodotti fantastici, quindi ero entusiasta dell’opportunità di cambiarlo. Ho una grande passione per l’esperienza dell’utente e la costruzione di tecnologie moderne. So come realizzare fantastici prodotti, quindi sapevo di poter spostare l’esperienza sull’esperienza del prodotto, il che sarebbe ottimo per i nostri clienti. io’ora abbiamo trascorso molto tempo con il team e ora abbiamo una gamma di prodotti di cui possiamo essere molto orgogliosi.

HostAdvice: puoi fornire alcuni esempi di questi prodotti?

Penso che ora stabiliamo lo standard quando si tratta di hosting WordPress gestito per le piccole imprese e non c’è posto migliore per ottenere cPanel. Siamo stati la società di hosting in più rapida crescita in ogni anno scorso. Abbiamo nuove funzionalità e prodotti che escono continuamente – stiamo per lanciare un nuovo prodotto cloud di cui sono davvero entusiasta. Tieni gli occhi aperti per ulteriori informazioni al riguardo. Là’sarà un sacco di grandi cose che usciranno da GoDaddy ospitando quest’anno.

HostAdvice: puoi fornire alcuni esempi di questi prodotti?

HostAdvice: WordPress, Drupal e i costruttori di siti Web online stanno diventando sempre più popolari e potenti. In che modo ciò influisce sulla tua attività e che tipo di tendenze stai vedendo?

Siamo molto chiari su ciò che sta accadendo nel mercato, che credo sia e continuerà ad essere frammentato. Ci sono persone che vogliono investire il tempo e imparare a costruire il proprio sito; questo è il “fallo da solo” mercato che tende a utilizzare i costruttori di siti Web WordPress o SaaS. Man mano che la tecnologia avanza, sarà solo più facile accedervi. Tuttavia, dall’altra parte ci sono persone che vogliono semplicemente fare ciò che fanno meglio, ad es. sii il mondo’il miglior fornaio e vogliono esternalizzare il loro sviluppo web; questo è il “fallo per me” mercato. Noi’ho studiato questo come un matto e in generale il mercato si riduce a circa il 50/50. La metà delle piccole e medie imprese (PMI) assume un professionista per costruire i propri siti Web e l’altra metà lo costruisce da sé. Viene ulteriormente analizzato a livello internazionale: l’India, ad esempio, è a “fallo per me” mercato. Sono disposti a pagare per qualcuno per costruire e gestire il loro sito Web per loro. Quindi ci sono luoghi in cui la concentrazione è più elevata “fallo da solo.” Stiamo investendo in entrambe queste aree.

Penso che il settore dell’hosting stia cambiando radicalmente per reagire a questa tendenza. Una volta, quando volevi un sito web, dovevi capire dove acquistare un account di hosting e quindi quale tecnologia usare, ecc.’s doloroso. Non lo fa’Non ha senso acquistare una piattaforma solo per installarne un’altra per iniziare a ricavarne valore. Quello sta andando via.

HostAdvice: puoi fare un esempio di come stai investendo in questo mercato in evoluzione?

Che cosa’s più eccitante è quello che noi’ho fatto su GoDaddy con WordPress. Si salta il processo di acquisto di un account di hosting, accesso a cPanel, installazione, ecc. Noi’ho eliminato tutti quei passaggi. Quando ordini l’hosting WordPress gestito, tu’re in WordPress immediatamente. Tutto l’hosting, l’installazione, le configurazioni, la sicurezza, ecc. Sono curati per te dietro le quinte; non lo sai nemmeno’è lì.

In futuro tu’Acquisterò semplicemente un prodotto. Quando si esegue un Drupal o WordPress o anche un sito Ruby, non è necessario acquistare un server separato o un servizio host o cloud e quindi creare uno stack, ecc .; vuoi solo ottenere ciò di cui hai bisogno e farlo funzionare. Quindi stiamo cercando di semplificare tutto ciò e sostanzialmente invertire l’intero quadro, rendendolo molto più semplice sia per le piccole imprese che per gli sviluppatori che servono le piccole imprese per iniziare senza il fastidio di configurare e configurare la loro infrastruttura.

HostAdvice: puoi fare un esempio di come stai investendo in questo mercato in evoluzione?

HostAdvice: come è diventato possibile far fronte a questi cambiamenti fondamentali nel settore dell’hosting? È dai progressi nell’hardware e nella tecnologia?

La tecnologia è lì da un po ‘. Quando sono arrivato su GoDaddy per la prima volta, se volevi un sito WordPress, dovevi acquistare hosting condiviso o VPS, quindi installare WordPress. Quando stavo ascoltando le chiamate dei clienti (cosa che amo fare), ho appreso che le persone erano alle prese con quel processo. Vogliono solo WordPress, quindi perché non diamo loro semplicemente WordPress? Abbiamo creato un ambiente su misura appositamente per WordPress. Lo facciamo anche per i prodotti adiacenti: Drupal, Joomla, Magento, Ruby, persino LEMP e altri simili. Essenzialmente saranno chiavi in ​​mano, pronti per essere lanciati, prodotti preconfezionati. La tecnologia sottostante è sostanzialmente la stessa; lo stiamo semplicemente confezionando in modo da renderlo più consumabile e allontanare l’onere della configurazione dallo sviluppatore o dalle piccole imprese.

HostAdvice: in che modo GoDaddy può essere all’avanguardia o in concorrenza con questi altri servizi, come Endurance, ecc.?

Io don’non preoccuparti per quei ragazzi: non stanno investendo nell’esperienza del prodotto o nella tecnologia allo stesso livello di GoDaddy. Se dai un’occhiata al nostro bilancio, spendiamo tre volte di più in tecnologia e prodotto rispetto a Endurance. Penso più alle aziende di prossima generazione che a quelle di ultima generazione in termini di concorrenza. L’esperienza di Dropbox, ad esempio, è magica. Ecco chi siamo’competere perché questa è l’esperienza che gli sviluppatori e le piccole imprese si aspettano.

Stiamo investendo enormemente in design, esperienza del prodotto e del cliente. Oggi puoi ottenere un sito WordPress in pochi secondi quando impiegava ore. Era inaccettabile. Non ha soddisfatto le esigenze del mercato. Il vantaggio di essere un giocatore su larga scala è che abbiamo una piattaforma di infrastruttura comune sotto tutto ciò che stiamo facendo, costruita e gestita da un team di grande talento guidato dal nostro CTO Elissa Murphy. Stiamo costruendo l’ambiente sottostante e gestendo tutti i nostri prodotti al di sopra di esso per essere in grado di soddisfare tutti i livelli di prodotti, dall’utente di base allo sviluppatore esperto di tecnologia.

HostAdvice: Quindi il tuo vantaggio competitivo sono i prodotti che crei?

È più o meno corretto. Quando ho iniziato, lo chiamavamo internamente “prima le app,” che è quello di rendere l’app il punto di partenza principale per il cliente piuttosto che farli passare attraverso altri cerchi per farlo andare. Questo ci ha spinto a cambiare l’esperienza riducendo il numero complessivo di clic e rendendo l’esperienza più piacevole dal punto di vista dell’utente. Abbiamo anche un vantaggio come giocatore di bilance con una piattaforma comune al di sotto di tutto.

HostAdvice: Quindi il tuo vantaggio competitivo sono i prodotti che crei?

HostAdvice: Let’s parla specificamente del tuo hosting WordPress. Com’è possibile che sia così economico quando i concorrenti fanno pagare più volte le tue tariffe? Come lo spieghi?

Questo risale a quello che stavo dicendo prima di avere una spina dorsale unificata, scalabile e prodotti di consumo preconfezionati. Il mercato sta cambiando. Prendi un ambiente di hosting condiviso, ad esempio. Disponi di un livello di database, front-end e livello di cache non ottimizzati. Se sappiamo che stai solo eseguendo siti WordPress, allora possiamo costruire l’ambiente e le macchine appositamente per questo. Ad esempio, sappiamo che il 100% di quei siti sarà memorizzabile nella cache, quindi possiamo inserire uno specifico livello di cache, permettendoci di prendere un sacco di carico e quindi ottimizzare i server front-end e back-end. Facciamo lo stesso per il database. Quindi possiamo costruire e ridimensionare un ambiente omogeneo in modo molto più economico di un ambiente eterogeneo. E poiché è omogeneo e realizzato appositamente per WordPress, possiamo ridimensionarlo in modo molto conveniente.

HostAdvice: quali sono le caratteristiche e i servizi importanti che una PMI dovrebbe prendere in considerazione quando cerca di ospitare un sito WordPress?

Penso che qualsiasi piccola impresa che voglia usare WordPress dovrebbe semplicemente usare WordPress gestito perché toglie loro l’onere di mantenere i propri server sicuri e aggiornati. La bellezza di WordPress è la sua pervasività ma anche questo è uno dei suoi problemi. Ad esempio, perché così tanti virus vengono scritti per Windows? Perché così tante persone hanno Windows. Quindi, nella misura in cui si dispone di una piattaforma molto pervasiva, è estremamente importante mantenerla aggiornata e aggiornata. Il prodotto WordPress gestito da GoDaddy si occupa di tutto ciò. Patch e gestiamo ogni singolo sito su WordPress entro 24 ore dopo l’uscita di una nuova versione. Inoltre, la nostra infrastruttura di sicurezza è costantemente alla ricerca e alla ricerca di vulnerabilità e cerca di bloccarle anche prima che entrino nel firewall.

HostAdvice: Quali sono le caratteristiche e i servizi importanti che una PMI dovrebbe prendere in considerazione quando cerca di ospitare un sito WordPress?

HostAdvice: quanto è importante un forte team di supporto?

Il supporto è fondamentale. Abbiamo supporto 24/7, a livello globale, con numeri di telefono locali in oltre 30 paesi ora. Tutte le chiamate vengono indirizzate al nostro team di supporto appositamente formato in WordPress e hosting. Molte offerte di WordPress gestite da altre aziende hanno supporto solo durante l’orario di lavoro o offrono solo chat. Se tu’sei un piccolo imprenditore e hai solo tempo per ricevere aiuto alle 23:00 di notte, una volta chiusa la tua attività, hai bisogno di assistenza 24 ore su 24.

Un fattore chiave di differenziazione che GoDaddy porta alle piccole imprese è il nostro Centro assistenza clienti. Questa è una squadra di consulenti aziendali disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, praticamente in tutte le lingue del mondo con un numero locale in quasi tutti i paesi. Tutto ciò che fanno tutto il giorno è parlare con le piccole imprese. Quando chiami un problema sul tuo sito Web, non solo ti aiutano con il tuo sito Web, ma ti aiutano anche a capire come ottimizzare il tuo sito per la SEO o la velocità. Invece di aiutarti a spostare un widget sul tuo sito WordPress, il team aiuta anche a risolvere i problemi aziendali. Questo è il nostro supporto standard per ogni piano WordPress gestito.

HostAdvice: cosa vedi dall’e-commerce? Su quali tendenze ti stai concentrando per il 2016?

L’e-commerce è incredibilmente importante. Ho una passione personale per questo. Ho lavorato presso Ebay, che è un’enorme piattaforma di e-commerce, e Magento, che ha di gran lunga il maggior numero di transazioni di qualsiasi piattaforma. WooCommerce ha una vasta base di installazione per piccole imprese. GoDaddy ha il suo negozio online che ha molto successo. Quindi l’e-commerce è fondamentale ed è in costante crescita.

Le PMI operano in un mondo in cui hai cose come Amazon e Apple e il tuo centro benessere o catena di ristoranti in cui puoi gestire le tue transazioni online. Le piccole imprese devono essere in grado di tenere il passo con tutto ciò. La tecnologia lo consente e l’accesso alla tecnologia sta diventando più semplice ed economico per le piccole imprese. GoDaddy contribuisce direttamente a questo. Siamo un grande host WooCommerce, abbiamo decine di migliaia di siti Magento e decine di migliaia di clienti dei nostri negozi online. È assolutamente qualcosa che rappresenta una tendenza importante e sicuramente qualcosa su cui continueremo a investire.

HostAdvice: cosa vedi dall'e-commerce? Su quali tendenze ti stai concentrando per il 2016?

HostAdvice: che tipo di opportunità vedi nell’e-commerce per GoDaddy, come i pagamenti online?

Ci sono molte opportunità Noi’abbiamo ampliato le nostre offerte di portfolio, inclusi negozi online, servizi SEO ed e-mail, infatti abbiamo acquisito una società di email marketing. L’elaborazione dei pagamenti è una necessità per i nostri clienti, ma a questo punto’si sta realizzando abbastanza bene. Penso che abbiamo l’opportunità di rendere ancora più facile il consumo. Esaminiamo continuamente nuove opportunità, compresi i pagamenti.

HostAdvice: quali sono le maggiori minacce alla sicurezza che devi affrontare?

Il problema più grande che vediamo sono gli attacchi DDoS, che ci crediate o no. Ed esso’s non solo su GoDaddy; l’intero settore è afflitto da DDoS. esso’è un grosso problema. Se provi ad accedere al tuo sito web ma puoi farlo’Non ci riesci perché il tuo host è sottoposto a un massiccio attacco DDoS che è un grosso problema. Questo ha a che fare con la disponibilità e questa è un’altra ragione per cui vuoi andare con un giocatore scalabile. Le società di hosting più piccole possono farlo’t sostenere un massiccio attacco DDoS. Se tu’per quanto riguarda un host di budget, puoi avere un impatto maggiore. Investiamo pesantemente in tecnologia e infrastrutture per cercare di mitigare queste minacce. esso’è molto costoso e io’Sono orgoglioso dell’infrastruttura che abbiamo’ho costruito.

HostAdvice: quali sono le maggiori minacce alla sicurezza che devi affrontare?

HostAdvice: parlaci di GoDaddy Pro. Per chi è stato costruito e perché lo hai costruito?

Ciò risale a ciò di cui abbiamo parlato in precedenza, comprendendo principalmente i nostri clienti e rispettando il fatto che circa la metà dei nostri clienti siti sono realizzati da costruttori di siti Web professionali. Dopo aver parlato con un numero sufficiente di clienti e professionisti, ci siamo resi conto che ci sono milioni di liberi professionisti che hanno dovuto gestire più siti e che non esisteva un sistema per aiutarli. GoDaddy Pro è un meccanismo per fornire tutta una serie di strumenti progettati specificamente per liberi professionisti e professionisti. Costruiamo costantemente servizi per semplificare la vita del libero professionista. Rendiamo la gestione molto semplice, quindi come professionista puoi vedere tutti i tuoi clienti’ dati in un unico posto. Non è più necessario ricordare (o peggio scrivere) le password dei client e i numeri delle carte di credito, o quando i nomi di dominio o i certificati scadranno mantenendo fogli di calcolo ovunque.

Il nostro obiettivo con questo prodotto è rispettare il flusso di lavoro del professionista libero professionista e semplificarne la vita. Questo è davvero importante perché sappiamo che i professionisti acquistano la metà di tutti i siti Web disponibili per le piccole imprese, quindi se la nostra visione è di servire le piccole imprese, abbiamo bisogno che i professionisti ci amino per raggiungere la nostra visione.

HostAdvice: Come stai sviluppando questo sistema? Quali prospettive future hai per questo ecosistema di professionisti?

GoDaddy Pro è sviluppato dal nostro team di sviluppo incredibilmente agile e focalizzato sul cliente. Abbiamo un consiglio clienti per le piccole imprese e un altro per i professionisti per ottenere un feedback in tempo reale sulle caratteristiche che le persone stanno realmente utilizzando. Stiamo permettendo al cliente di guidarci lungo il percorso di sviluppo del prodotto. È eccitante vedere da cosa derivano le innovazioni.

Ad esempio, come risposta al feedback dei clienti, abbiamo appena lanciato un sacco di incentivi pro, come sconti sugli strumenti che normalmente i professionisti acquistano. Possiamo usare la nostra bilancia per generare sconti e aggiungere incentivi per aggiungere nuovi clienti ai nostri servizi.

Siamo particolarmente entusiasti di creare una piattaforma di mercato in cui le piccole imprese possono porre una domanda o cercare qualcuno per creare un sito Web, e noi’Pubblicherò queste domande sul marketplace di GoDaddy Pro per metterle in contatto con i professionisti del web. Questo completa il cerchio, poiché non stiamo solo offrendo incentivi ai professionisti per portare affari, ma stiamo anche portando affari a loro.

HostAdvice: Come stai sviluppando questo sistema? Quali prospettive future hai per questo ecosistema di professionisti?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me