Caddy Server, crittografiamo e migrazione del bestiame: Rancher per adottare l’orchestrazione nativa di Kubernetes

Le semplici impostazioni del server HTTPS per Caddy aumentano gli utenti – RancherOS ad abbandonare il bestiame

Il pacchetto web server Caddy è uno dei nuovi trend di tendenza nel panorama dei data center quest’anno con tassi di utenti alle stelle a causa del ridotto footprint dell’installazione & facilità di configurazione di HTTPS con Let’s Encrypt certificati SSL / TLS. Caddy può essere automatizzato con un file di configurazione a tre righe che rende più efficiente l’orchestrazione dei container su scala aziendale. Caddy può essere ottimizzato come software stack per il caricamento di applicazioni cloud SaaS / PaaS dai container. RancherOS ha annunciato questa settimana che avrebbe interrotto la propria applicazione Cattle proprietaria per l’orchestrazione dei container e la avrebbe sostituita con un approccio nativo di Kubernetes. Ciò richiede il porting di alcune applicazioni esistenti che utilizzano Cattle & ricodificato per futuri aggiornamenti. Il bestiame non è stato ampiamente adottato nei data center a livello globale ed è stato invaso dalla quota di mercato di Kubernetes nel settore dei motori di orchestrazione cloud. RancherOS cercherà di continuare a diventare popolare come soluzione container Docker specializzandosi nell’integrazione di Kubernetes con il pacchetto di distribuzione principale. Amministratori di sistema & Gli sviluppatori di app Web / mobile saranno invitati a seguire gli sviluppi nell’ecosistema Rancher per l’utilizzo del loro sistema operativo Linux a basso ingombro in container. La distribuzione di Caddy è un’ottima soluzione in cui più nomi di dominio o sottodomini richiedono il supporto di crittografia gratuito su un server Web o per Software Defined Networking (SDN) tra elementi hardware multi-cloud a supporto di installazioni di microformati dipendenti.


Le semplici impostazioni del server HTTPS per Caddy aumentano gli utenti - RancherOS ad abbandonare il bestiame

Caddy Server: ogni sito con crittografia HTTPS con certificati Let’s En Encrypt gratuiti

Caddy Server consente agli amministratori di sistema di creare facilmente hardware per server Web su partizioni utilizzando VM, VPS, & contenitori. Caddy esegue un pacchetto completo di server Web con Let’s Encrypt certificati SSL / TLS gratuiti abilitati per impostazione predefinita per ogni dominio che è completamente operativo in pochi secondi dal caricamento in produzione. Ciò facilita l’uso di Caddy in container in cui le funzioni Software Defined Networking (SDN) creano un codice app complesso per microservizi che deve essere assemblato per supportare vari dispositivi & visualizzare le visualizzazioni. Mobile & il codice dell’app desktop può essere eseguito da un singolo database o una società potrebbe avere una proliferazione di servizi software Web che soddisfano particolari esigenze istituzionali o organizzative che vanno dall’hardware multi-cloud.

Caddy Server semplifica l’installazione di un server Web sicuro con un nome di dominio o un indirizzo IP tramite utility di automazione scalabili con il supporto di cluster elastici. Esegui componenti di app isolati in contenitori, VM, & Partizioni VPS su hardware disponibile con SDN crittografato, API, & Connessioni HTTPS tra di loro. I team DevOps utilizzano questa combinazione per eseguire Caddy come server proxy inverso in coppia con entrambi Apache & NGINX sullo stesso hardware per la gestione delle richieste di processo della CPU multi-core, monitoraggio delle richieste di pacchetti di dati, & memorizzazione nella cache dei file attraverso le risorse hardware del data center. Fornire le connessioni HTTPS necessarie dove richiesto in una rete e creare la funzionalità di indirizzamento dinamico dal codice personalizzato.

Oggettivamente, Caddy è un framework di server Web HTTPS / 2 scritto nativamente in Go che può essere paragonato al pacchetto Apache HTTP Server che è il fondamento dello stack LAMP. Caddy funziona su qualsiasi sistema operativo: Windows, Linux, Mac, BSD, ecc. Il supporto dei certificati TLS è obbligatorio su Caddy con meccanismi di failover in atto per i certificati revocati. HTTP / 2 & Il supporto IPv6 è nativo con funzionalità di cache del proxy inverso che competono con NGINX. I data center possono trarre vantaggio dagli ultimi standard di bilanciamento del carico per il traffico web & richieste di pacchetti di dati su una rete. Pianifica la riscrittura dei file .htaccess per gli script CMS più diffusi come Drupal, WordPress, Joomla, Magento, ecc. Caddy ha uno script di conversione automatizzato per .htaccess.

La memorizzazione nella cache del proxy inverso supporta più distribuzioni di microservizi sullo stesso hardware. La sfida per gli amministratori di sistema è combinare i migliori elementi di Caddy con Apache & NGINX in esecuzione sullo stesso hardware in VM, VPS, & contenitori. Il vantaggio per l’uso con Caddy è per i server Web sulla rete che devono avere la crittografia obbligatoria con i certificati TLS abilitati per impostazione predefinita. Il vantaggio secondario è un framework di server Web ricodificato con un footprint di installazione inferiore & elaborazione di runtime più veloce per file / richieste. Gli sviluppatori preferiscono la velocità del server Caddy rispetto ad Apache con dimensioni del file installate totali inferiori nei container.

Caddy Server: ogni sito con crittografia HTTPS con certificati Let's En Encrypt gratuiti

RancherOS: l’app Cattle verrà abbandonata per “Kubernetes-First!” Approccio

RancherOS si installa con l’applicazione Cattle come motore di orchestrazione dei container predefinito, che include una funzionalità simile impostata su Docker Swarm o sul framework TOS Core CoreOS. Questo approccio viene ora abbandonato dall’azienda per un “Kubernetes-First!” strategia che includerà una build completa per un pacchetto di orchestrazione proprietario Kubernetes con la distribuzione RancherOS aziendale. La capacità di eseguire una pipeline Docker-Rancher-Kubernetes integrata è molto importante per il modo in cui l’orchestrazione del cloud pubblico opera su larga scala presso AWS, Google Cloud, & Azzurro. RancherOS sta lottando per mantenere la posizione iniziale di leadership di mercato nei container e ora deve competere con una vasta gamma di soluzioni di motori Kubernetes consolidate di tutti i principali marchi di cloud hosting, sviluppatori di piattaforme Linux, & società di integrazione.

Secondo Prachi Damle, un programmatore leader nei RancherOS Labs:

Il bestiame è ampiamente utilizzato dagli utenti di Rancher per creare e gestire applicazioni basate su container Docker. Uno dei motivi principali della sua ampia adozione è la sua compatibilità con la sintassi Docker Compose standard. Con il rilascio di Rancher 2.0, siamo passati da Cattle come piattaforma di orchestrazione di base a Kubernetes. Kubernetes introduce le proprie terminologie e specifiche yaml per la distribuzione di servizi e pod che differisce dalla sintassi Docker Compose. Devo dire che è davvero una grande curva di apprendimento per gli sviluppatori di bestiame come me e i nostri utenti trovare modi per migrare le app sulla piattaforma 2.0 basata su Kubernetes.

Poiché attualmente circa l’80% del traffico container viene migrato verso Kubernetes, RancherOS è pronto a costruire nuove attività commerciali attorno alle proprie soluzioni con clienti chiave che già utilizzano il software in produzione. D’altra parte, RancherOS deve competere direttamente con le soluzioni Kubernetes di Google, AWS, Red Hat, Azure, SUSE, IBM, Oracle, & altre major IT. Rancher è un importante obiettivo di acquisizione in questo settore in quanto la soluzione OS + Kubernetes è completamente matura sulla piattaforma e un’aggiunta chiavi in ​​mano a un importante portafoglio di software, ad esempio RHEL + CoreOS.

RancherOS: l'app Cattle verrà abbandonata per

Crittografiamo i certificati SSL / TLS: Container, VM, & VPS

Let’s Encrypt offre certificati TLS gratuiti a qualsiasi nome di dominio per l’impostazione della crittografia Web ed è una soluzione facile da usare per i siti Web su hosting condiviso. Laddove le nuove regole del browser per la crittografia HTTPS hanno minacciato di rompere il vantaggio del prezzo dell’hosting multi-dominio sui server Linux condivisi con nuovi requisiti per indirizzi IP dedicati e certificati SSL / TLS, molti webhost ora offrono certificati Let’s Encrypt gratuiti con ogni dominio, che può essere installato automaticamente. Gli amministratori di sistemi che desiderano utilizzare i certificati Let’s Encrypt in costrutti privati, pubblici o multi-cloud possono utilizzare il server Caddy con container, VM, & Partizioni VPS come metodo efficace per impostare la crittografia onnipresente del trasferimento Web su HTTPS. La possibilità di automatizzare la distribuzione dei certificati Let’s Encrypt rende il loro utilizzo con Caddy più efficace per i siti Web & portafogli multi-dominio in produzione attiva o per aggiornamenti della piattaforma.

Crittografiamo i certificati SSL / TLS: Container, VM e VPS

  1. Crittografiamo:

Permettere’s Encrypt è un’autorità di certificazione (CA) gratuita, automatizzata e aperta, eseguita per il pubblico’beneficio di s. È un servizio fornito da Internet Security Research Group (ISRG). Chiunque possieda un nome di dominio può utilizzare Let’s Crittografa per ottenere un certificato attendibile a costo zero … Proprio come i protocolli Internet sottostanti stessi, Let’s Encrypt è uno sforzo congiunto a beneficio della comunità, al di fuori del controllo di una singola organizzazione."

Ulteriori informazioni su Crittografiamo i certificati.

Crittografiamo i certificati SSL / TLS: Container, VM e VPS

  1. kubernetes:

"Rancher gestisce centralmente più cluster Kubernetes. Rancher può fornire e gestire servizi cloud Kubernetes come GKE, EKS e AKS o importare cluster esistenti. Rancher implementa l’autenticazione centralizzata (GitHub, AD / LDAP, SAML, ecc.) Attraverso i servizi Kubernetes RKE o cloud. Rancher offre un’interfaccia utente intuitiva, che consente agli utenti di eseguire container senza apprendere tutti i concetti di Kubernetes in anticipo … Con Rancher eviti il ​​blocco dei fornitori, ma mantieni la flessibilità di utilizzare gli strumenti e i componenti aggiuntivi dell’infrastruttura che desideri, ogni volta che bisogno di loro.

Ulteriori informazioni sull’utilizzo di Kubernetes con Rancher.

Crittografiamo i certificati SSL / TLS: Container, VM e VPS

  1. rancheros:

Una distribuzione Linux semplificata creata da container, per container. Tutto in RancherOS è un container gestito da Docker. Include solo la minima quantità minima di software necessaria per eseguire Docker. Tutto il resto può essere trascinato dinamicamente tramite Docker. RancherOS semplifica l’esecuzione di container su larga scala nello sviluppo, nel test e nella produzione.

Ulteriori informazioni su RancherOS.

Riepilogo: utilizzare Caddy per Quick & Distribuzioni HTTPS sicure.

Gli amministratori di sistema sono invitati a valutare il server Caddy e vedere dove si adatta alle esigenze dei loro data center o requisiti di rete aziendale. Usa Let’s Encrypt certificati TLS per ogni dominio per aggiornare installazioni multi-dominio o per i requisiti SDN nel supporto delle app. Caddy offre velocità & vantaggi di efficienza hardware rispetto all’uso di Apache in contenitori.

Riepilogo: utilizzare Caddy per distribuzioni HTTPS rapide e sicure.

  1. Bestiame:

Il vantaggio principale per le imprese & i data center devono utilizzare Kubernetes, Docker, & RancherOS insieme nell’orchestrazione dei container. Questo è ciò che l’azienda è stata fondata per fare ed eccelle fondamentalmente. Molte altre aziende stanno offrendo distribuzioni micro-OS di Linux per uso container destinate alla base di utenti installata di RancherOS, come Oracle, Google, VMware, Microsoft, Red Hat, Ubuntu, & SUSE."

Ulteriori informazioni su Bestiame, Sciame, & proprietario di ranch.

Per RancherOS, l’attenzione su Kubernetes può essere vista come un punto cardine chiave per l’azienda, ma che ha perfettamente senso per i loro piani di business e client di distribuzione software in futuro. A meno che non vi siano motivi importanti per le aziende di scegliere la soluzione RancherOS rispetto ad altri prodotti simili offerti dai principali concorrenti del cloud pubblico, non esiste un modo chiaro per l’azienda di continuare a guadagnare quote di mercato in questo settore oltre al volume di installazioni.

Conclusione: RancherOS avrà difficoltà a competere con le major IT del cloud pubblico nello spazio di Kubernetes Engine & stanno perdendo quote di mercato nelle installazioni di server Web Container Linux.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me